Insegnanti che non possono vaccinarsi: che fare?

sono un’insegnante. Non sono vaccinata e non ho intenzione di vaccinarmi a causa di numerose allergie che ho manifestato fin da bambina. Non ho ottenuto l’esonero alla vaccinazione. C’è modo per me di continuare a insegnare, senza fare tamponi ogni 2gg? È possibile appellarsi a qualcosa, visto che trovo ingiusta questa condizione di obbligo green pass? Se non altro sarà possibile avere tamponi gratuiti per la nostra categoria?

Le principali speranze, al momento, sono due:
– la mancata conversione dei decreti 105 e/o 111 del 2021;
– l’esenzione dalla vaccinazione ex art. 3, comma 3, d.l. 105.

Pexels pixabay 247851

La mancata conversione, al momento, è assai improbabile, dal momento che i decreti sono stati adottati da un governo sostenuto da tutti i partiti, tranne uno, quindi con una larghissima maggioranza politica.

L’unica speranza, più che nella piazza, sarebbe che il green pass colpisse settori economici forti e con una forte influenza politica (lobbismo) in grado di determinare un cambio di orientamento sulla maggioranza parlamentare.

Per quanto riguarda l’esenzione, mi sembra di capire che il tuo medico si sia rifiutato di concedertela, però non tutti i medici ragionano in questo modo. Ad esempio un mio cliente proprio per la sua natura di soggetto allergico con precedenti di shock anafilattici ha ottenuto l’esenzione.

Questo, comunque, è un aspetto su cui sto lavorando, prendendo contatti con medici che, tendenzialmente, abbiano un orientamento più favorevole alla libertà vaccinale.

Per quanto riguarda i tamponi gratuiti, è una decisione politica che al momento è stato presa in senso esattamente opposto: li hanno lasciati a pagamento proprio per favorire la vaccinazione, esattamente come se la vaccinazione fosse il bene supremo, ancora più importante di fermare il contagio – considerando che un vaccinato può sempre e benissimo, come si è visto, essere infetto, molto più difficilmente una persona con un tampone negativo.

  • Iscriviti al blog per non perdere gli aggiornamenti che farò sempre più spesso in questi giorni sul green pass oltre al fondamentale post del giorno.

  • Se pensi che questo post possa essere utile a qualcun altro, condividilo liberamente, aiuterai tutti quelli che si trovano in difficoltà con il green pass.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

4 commenti su “Insegnanti che non possono vaccinarsi: che fare?”

  1. Gentile avvocato,
    A proposito di tamponi per gli insegnanti…
    L’accordo con i sindacati siglato a ferragosto parlava di gratuita’ per tutti. Solo in seguito e tramite una nota, hanno chiarito che invece sarà a carico della scuola solo per i lavoratori fragili.
    Qui, come minimo c’è un problema di gerarchia delle fonti…
    Io intendo chiedere alla scuola il rimborso dei tamponi a cui mi sottoporrò in base a quanto stabilito nell’accordo. È possibile?
    Grazie

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: