diritti costituzionali

Libertà di parola: preziosa come l’aria.

a bocca chiusa

Il desiderio più profondo del mio cuore in questo periodo sarebbe pagare un pompino o due a quelli che vanno sui social a giustificare le gravi, liberticide e inammissibili censure delle grandi società del digitale scrivendo amenità come «il regolamento di facebook é chiarissimo» oppure «sono aziende private é giusto che facciano quel che credono», perché solo in quel modo forse potrebbe nascere un po’ di vita dentro di loro, altrimenti non saprei davvero come altro fare … Continue reading

Facebook: ecco perché rimanerci nonostante tutto

facebook icon

Non mi cancello da facebook. La riterrei una cosa poco intelligente e poco rispettosa di tutti quegli amici che possono seguirmi solo colà, cui non posso chiedere il disturbo di installare altre applicazioni o raggiungermi altrove. Inoltre, proprio adesso che molte persone di orientamento simile al mio stanno abbandonando la piattaforma, ritengo ancor più importante restare qui a proporre un punto di vista diverso con cui guardare il mondo. Non si testimonia la bellezza o comunque non … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: