mainstream

Morti per covid? No: fattoidi!

Un esempio meraviglioso di come sia falsa e distorta l’informazione dei media in tempi di dittatura sanitaria o comunque «pandemia» da coronavirus. Guarda questo articolo della sempre meravigliosa Repubblica che dice due cose diverse nel titolo e nel corpo del testo. Secondo il titolo dell’articolo, l’uomo sarebbe morto di coronavirus. Anzi, più che morto sarebbe stato «distrutto», immagine che evoca una morte orribile tra mille sofferenze e prostrazioni. In realtà, leggendo oltre, si scopre che la vera … Continue reading

Questo non è salutare

«Questo é salutare» Ecco la nuova perversione del mainstream: farvi diventare una mandria di ciccioni sfondati, obesi, letargici, diabetici, dipendenti da farmaci di loro gentile produzione e prescrizione. Gente che non vive, si limita ad esistere fino all’hot dog maio e ketchup di troppo che determina il game over. Prendono una donna, nera e te la sbattono in copertina. É obesa ma non lo puoi dire perché poi tutti ti abbaiano contro che fai body shaming, violenza … Continue reading

Racchia di Gucci: il vero scopo.

Il compitino che ti viene assegnato oggi dal mainstream è quello di riuscire a farti affermare, con quanta più convinzione possibile, che una evidente e palese racchia è una bella donna, cioè, su un piano più generale, di convincerti dell’opportunità di mentire e accettare la menzogna come stile di vita. Lo scopo di tutto ciò non ha assolutamente niente a che vede col progresso, la bellezza, la dignità della donna, la demercificazione del corpo e altre merdate … Continue reading

Il mainstream e i suoi compitini.

Quanti che, come perfetti mentecatti, svolgono diligentemente tutti i giorni i compitini assegnati dal mainstream. Ma come ci siamo ridotti così in Occidente? Quando eravamo in miseria eravamo molto più intelligenti, molto più liberi… Oggi ci crediamo liberi, e siamo schiavi, ci crediamo forti e abbiamo paura di tutto, a partire dalla normalità e da una vita con un minimo di impegno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: