Categorie
comunicazioni

Energia: qui niente bambocciate e prezzi bloccati.

Ho sempre cercato di mantenere il mio studio legale in una
deficenter-free zone e credo che anche, anzi addirittura a maggior ragione, in una situazione come questa sia giusto continuare a farlo.

In un panorama dove diversi imprenditori si sentono furbi ad appendere ai vetri del proprio locale le bollette che hanno ricevuto o a inserire apposite voci gas ed energia nello scontrino e dove addirittura ci sono delle associazioni di categoria che li incitano a mantenere comportamenti del genere, il mio atteggiamento sarà di totale mancanza di adesione ad iniziative come queste, che trovo totalmente prive di senso e, persino, di dignità.

Sono modi di fare che non portano da nessuna parte, anche perché a guardare quelle bollette o a valutare quelle voci nello scontrino c’è una persona, il potenziale cliente, che ha subito gli stessi identici aumenti e che certamente non può essere disponibile, avendo meno soldi in tasca essa stessa, a versarne di più agli altri o ad essere minimamente comprensivo.

Facciamo che i miei costi e le mie spese sono razzi miei.

Io ti propongo, ti indico, il costo del mio servizio. Tu lo valuti e decidi se può essere congruo e accettabile o meno, insieme a tutte le altre caratteristiche del servizio.

Mai al mondo io ti posso venire a dire, come avvocato (ma vale per tutti gli autonomi), che, ad esempio, il servizio costerebbe 1.000€ ma te lo faccio pagare 1.200 per il gas.

Ma cosa sono queste bambocciate?

E ci sono addirittura associazioni di categoria che consigliano politiche del genere.

Questa é la prima cosa da fare: niente bambocciate. Ogni imprenditore si fa i conti e stabilisce la politica dei prezzi, il consumatore non può occuparsi di come l’imprenditore deve far quadrare il bilancio, perché quello è esattamente il lavoro dell’imprenditore stesso.

Detto questo, la seconda cosa che ti voglio dire è che io non farò nessun aumento.

Non è una dichiarazione a vuoto, tanto non è verificabile.

Da vent’anni i costi dei miei servizi legali sono sul web.

Chiunque può andarli a verificare. Vai sul mio blog ed entra nella sezione «store» (basta cercare solignani con google).

Se ti dico che lascerò i prezzi così, lo potrai vedere e controllare benissimo da solo.

Ho creato il mio studio per trovare nuovi e più funzionali modi di erogare servizi legali, imperniati soprattutto sulla chiarezza dei costi col cliente.

Se questo è un obiettivo che ho raggiunto lo lascio giudicare a te, non spetta a me dirlo.

In questo contesto, dunque e comunque, non farò nessun aumento. I servizi legali costano già abbastanza, aumentare ancora non sarebbe giusto per dozzine di motivi.

Se non riuscirò a far quadrare i conti senza aumento del prezzo, valuterò cosa altro fare, ma quella di rivalersi sui consumatori, che sono mazzati dalla bollette tanto quanto gli imprenditori, deve essere tassativamente l’ultima opzione prima della chiusura, valutando per prima la chiusura stessa.

Le mie promesse per te sono dunque le seguenti:

1) nessun atteggiamento da deficenter: i conti li faccio io, non li butto addosso a te, fa parte del mio mestiere;

2) massima chiarezza possibile sempre sui costi;

3) nessun aumento nel prossimo autunno / inverno 2022-2023 rispetto ai prezzi esposti adesso sul blog.

Rock n’ roll!

(1) Condividi ora questo contenuto, se pensi che possa essere utile ad altri (2) Iscriviti subito al blog, al podcast, al canale youtube e tiktok e all’account instagram degli avvocati dal volto umano per ricevere altri contenuti gratuiti come questo (3) Se ti serve assistenza legale professionale, chiama ora il n. 059 761926 e prenota il tuo appuntamento.

Categorie
comunicazioni

Back home.

Da giovedì 1 settembre lo stendardo presidenziale che indica la mia presenza in sede sarà di nuovo esposto lungo le consistenze dello studio di via Caselline.

Non cambia granché, ormai, il lavoro fluisce più o meno allo stesso modo a prescindere dalla mia collocazione fisica, se in studio o fuori.

Per quel poco che può valere, comunque, da giovedì sarò di nuovo in sede, sempre operativo.

Se hai bisogno, chiama appena puoi il solito n. 059 761926 perché ho già l’agenda abbastanza prenotata, anche se come sai trovo sempre il modo di dare risposte a chi me le chiede o ne ha bisogno.

Cosa ci aspetterà il prossimo autunno-inverno 2022 della moda pandemico energetica idiocratica?

Sono – ti confesso – molto curioso.

Qui a Misano ho vissuto, grazie a Dio, giorni di grande normalità, durante i quali l’isteria collettiva della pandefuffa sembrava così lontana, quasi come non fosse mai accaduta.

A darmi da pensare, tuttavia, ci ha pensato il mio vecchio vizio di leggere i giornali, che hanno già cominciato a terrorizzare con nuove varianti, bollette, elezioni e così via.

Onestamente, non so cosa succederà, forse nessuno può davvero prevederlo, ci sono forze molto più grandi di noi che si confrontano e gli esiti sono imprevedibili.

Ti voglio lasciare con alcune raccomandazioni, per punti, di cose buone da fare al netto di quel che può succedere.

1) Vai a votare. Queste elezioni sono rilevanti. Vai comunque al seggio ed esprimi la tua preferenza, anche se il piatto è scarso.

2) Io voto Alternativa per l’Italia di Adinolfi e Di Stefano, perché sono un cattoconservatore hardcore, come sai, e loro sono quelli con cui risuono di più, anche perché sono gli unici a battere molto il tema dell’aborto che mi é molto caro. E perché ritengo tutti i partiti attualmente in Parlamento, chi più chi meno, invotabili. Stimo molto alcune persone della Lega, come Pillon, ma nel complesso per tante ragioni per me non è votabile. Tu vota ovviamente per chi ti pare, ognuno di noi cercherà di fare il meglio per questo bellissimo ma bistrattato Paese.

3) Iscriviti ai miei blog e a tutte le risorse digitali correlate, specialmente se non sei vaccinato. É fondamentale che tu sia iscritto al blog, che é di mia proprietà e che nessuno potrà togliermi, perché questo account tra un paio di mesi potrebbe benissimo non esistere più. Cerca con Google “blog solignani” e “solignani noi non vaccinati”, apri la home page e inserisci la tua mail. Dopo dovrai dare conferma tramite la mail.

4) Abbi fede. Tutto il male che stiamo attraversando serve per preparare un mondo migliore, in luogo di quello di prima che era marcio fino al midollo. Dio non ci abbandonerà, stanne certo. É grazie alla fede che sono più curioso che preoccupato del futuro, anche se le prove che ci aspettano possono essere anche molto dure.

5) Ho già iniziato a lavorare, come avvocato, sulle bollette. Ovviamente, se si tratta solamente delle tariffe non c’è niente di giuridicamente rilevante, ma ci sono anche casi in cui i fornitori stanno cercando di ciurlare nel manico, come se gli utenti non fossero già abbastanza in difficoltà. Se ti trovi alle prese con una fattura «sospetta» valuta di fare un controllo insieme a me.

6) Hai una polizza di tutela legale? Se non ce l’hai, falla. Andiamo incontro a tempi difficili in cui può essere molto più utile che in passato. Cerca nel mio blog i confenuti a riguardo e poi mettiti in contatto con un agente.

Restiamo in contatto, un abbraccio.

(1) Condividi ora questo contenuto, se pensi che possa essere utile ad altri

(2) Iscriviti subito al blog, al podcast, al canale youtube e tiktok e all’account instagram degli avvocati dal volto umano per ricevere altri contenuti gratuiti come questo

(3) Se ti serve assistenza legale professionale, chiama ora il n. 059 761926 e prenota il tuo appuntamento.

Categorie
riflessioni

12 cose sulle risorse digitali di avvocati dal volto umano.

1) Prima di tutto, avvocati dal volto umano é un marchio che identifica da decenni contenuti di tipo giuridico divulgativo, cioè destinati ad un pubblico generico di persone, gli utenti finali del diritto, privi di preparazione e studi giuridici, contenuti quasi sempre sviluppati a partire dalla domanda di una persona o azienda.

2) La base di tutti i contenuti di avvocati dal volto umano é, e resterà sempre, il blog, sviluppato su una piattaforma wordpress self-hosted, dove i dati restano di nostra proprietà, possiamo scrivere quello che ci pare e nessuno può rimuovere o censurare nessun contenuto, o addirittura cancellare o sospendere un account, a differenza di quanto avviene coi social.

3) Il blog si trova all’indirizzo https://blog.solignani.it. Esiste da più di vent’anni e contiene oltre 10.000 articoli e un numero ancora maggiore di commenti.

4) Per iscriverti al blog, collegati ora alla home page del blog stesso e inserisci la tua mail nell’apposita casella – ti arriverà una mail alla quale dovrai dare conferma (serve per evitare che altri possano iscriverti contro la tua volontà).

5) Un’altra risorsa di avvocati dal volto umano é il podcast radio solignani. Iscriviti adesso al podcast, apri questa pagina:

https://blog.solignani.it/iscriviti-al-podcast/.

6) Trovi il podcast anche su Spotify: basta aprire l’applicazione e cercare «solignani».

7) Avvocati dal volto umano é anche un canale youtube. Iscriviti adesso, cliccando la campanellina per ricevere le notifiche:

https://m.youtube.com/channel/UCB9cV6aMv_HeJGyUtTtd68g.

8) Sempre a video, c’è anche un account su TikTok, dove metto contenuti esclusivi. Se sei su TikTok, seguimi anche là:

https://www.tiktok.com/@avvocatidalvoltoumano.

9) Ovviamente c’è anche un account instagram:

https://www.instagram.com/avvocatidalvoltoumano.

10) Se vuoi, puoi mandare anche tu la tua domanda, da qui:

https://blog.solignani.it/info/contatti/.

11) Tutte le risorse digitali del franchise «avvocati dal volto umano» sono e saranno sempre completamente gratuite – seguire il blog e le altre risorse é di tutta convenienza per te.

12) Sei un avvocato? Nonostante i contenuti di «avvocati dal volto umano» siano creati per profani del diritto, sono utilissimi anche per molti avvocati, che infatti seguono numerosi i vari account. Iscriviti anche tu, sei il benvenuto. Oltre a queste risorse, cerca anche quelle del gruppo «Fare l’avvocato é bellissimo», che sono contenuti destinati più specificamente agli avvocati.

Categorie
riflessioni

Heidi va fuori città ovvero le ferie della mia impiegata.

Il lunedì con cui inizia la settimana di ferie della tua assistente é un lunedì almeno due volte.

Nella foto, la mia espressione quando, questa mattina, mi sono ricordato della particolarità di questo lunedì.

Per questa settimana, se chiami in studio trovi la segreteria telefonica.

Nel caso, puoi lasciare tranquillamente un messaggio, verrà ascoltato. Oppure riagganciare e spedirle una mail, parimenti verrà letta. In entrambi i casi, dopo il suo ritorno lunedì prossimo.

Per cose che, invece, non possono attendere il rientro di Ileana, puoi mandarmi un messaggio whatsapp al n. 059761926.

Per tutto il resto, hey, si tratta di aspettare solo una settimana, cinque giorni lavorativi.

Ce la puoi fare.

Non so se ce la farò io, ma ci proverò, con l’aiuto del Signore.

Post Scriptum: da qualche giorno, trovi «avvocati dal volto umano» anche su instagram; cerca l’account e seguilo, anzi amalo, molestalo e stalkerizzalo.

Iscriviti al blog, al canale YouTube e al podcast per ricevere gratis tutti i futuri aggiornamenti.

Per aiuto professionale, chiama 059761926 o whatsapp allo stesso numero.

Categorie
news

Nutrizione, integrazione, cure naturali: parte il nuovo blog

Buongiorno.

Oggi volevo comunicarti che è diventato finalmente attivo il nuovo blog naturopatiz.

Pexels chevanon photography 1108099

Da oggi non troverai più niente su questo blog in materia di nutrizione, alimentazione, integrazione, fitness, cure naturali: tutti i nuovi post saranno sempre sul nuovo, apposito, blog.

Come sai, questo blog rimarrà solo un contenitore «giuridico», per lo più nella forma classica di «l’avvocato risponde», in cui appunto rispondo alle domande degli utenti.

Ti invito ad iscriverti prima possibile al nuovo blog, cosa possibile direttamente dalla home page.

Se ti interessa la cura della persona, anche dal punto di vista spirituale e non solo partendo dal corpo, ti consiglio l’iscrizione anche al bellissimo blog, già attivo da tempo, terre dell’anima: clicca qui.

Tutti i post verranno man mano spostati nei nuovi blog.

Grazie per la tua attenzione e per l’affetto e la considerazione con cui mi segui sempre.

Un abbraccio, buona giornata.

Categorie
comunicazioni

Come ci si può connettere al blog?

Come faccio ad iscrivermi al blog?

Grazie per la tua domanda!

In questi tempi, in cui sia i social sia google sono molto «ballerini» e le cose sono sempre più difficili da trovare, perché un algoritmo sceglie al posto tuo cosa farti vedere e cosa no, è fondamentale, assolutamente fondamentale che tu resti collegato alle fonti di informazioni che ti interessano.

In generale, ci sono molti modi per restare connesso al mio blog in modo stabile e permanente, sino ovviamente a revoca da parte tua, in modo da bypassare gli algoritmi stupidi sia di facebook che di google che di qualsiasi altra fonte intermedia, avendo un contatto diretto.

Innanzitutto, ti puoi iscrivere utilizzando la cara vecchia mail.

L’iscrizione via mail è quella che in fondo consiglio, soprattutto per un blog come questo che pubblica di norma solo un post al giorno.

Se segui questa strada, è fondamentale che insegni al tuo programma di posta a riconoscere come «buona» la posta che viene dal blog, cioè che tu gli dica che non è spam.

Sì perché anche qui, con la scusa della tua «protezione», possono mettersi in mezzo impedendoti di vedere dei contenuti.

Come fare questo, dipende dal sistema di posta elettronica che usi tu, sia dal fornitore che dall’applicazione che utilizzi. Se non sei in grado di provvedere da solo, puoi chiedere ad un amico più competente o ad un tecnico informatico, anche perché la gestione dello spam è fondamentale per qualsiasi cosa tu faccia, non solo per seguire questo blog.

Per iscriverti al blog via mail, puoi seguire le istruzioni più dettagliate rilasciate in questo precedente post, alla lettura del quale ti rimando.

Ulteriori metodi alternativi per seguire il blog, per utenti più avanzati, sono tramite telegram o via feed rss.

Se hai telegram, puoi cercare il canale «avvocati dal volto umano», oppure fare clic qui.

Il modo più avanzato, infine, è tramite un aggregatore come inoreader: in questo modo puoi seguire il feed del blog, che, come tutti i blog wordpress, si trova a questo indirizzo.

Grazie ancora per il tuo interesse all’iscrizione al blog.

Resta con noi, buona giornata.

network cables as supply for work of system
Photo by Brett Sayles on Pexels.com
Categorie
news

Per i miei amici dei social.

Ho un sacco di richieste di amicizia si facebook, purtroppo però ho finito i posti.

Cercherò di soddisfarle man mano che qualche «connessione» sparirà dai miei contatti.

Mi scuso per non poter fare seguito.

Nel frattempo raccomando di nuovo a tutti di iscriversi al blog, sia quelli in attesa di amicizia, sia quelli già connessi, anche perché la mia vera casa digitale resta sempre il blog, sui social potrei essere cacciato da un momento all’altro (e, visto quello che scrivo, temo accadrà molto presto).

Grazie a tutti per seguirmi sempre con così tanto affetto ed attenzione, la vostra costante presenza significa molto per me e mi incoraggia a creare sempre nuovi contenuti.

Un’altra cosa che ci tengo a dire é che io non rimuovo mai l’amicizia a nessuno, che ritengo una cosa poco educata, né, soprattutto, blocco nessuno, comportamento che non considero da uomo.

Se un tempo eravamo amici sui social e ora non lo siamo più possono essere successe solo due cose:

  • mi hai tolto tu l’amicizia;
  • un malfunzionamento del social.

Io non te l’ho tolta, non la tolgo perché per me la connessione tra persone viene comunque sempre prima delle idee.

In altri termini, chi mette le proprie idee davanti alle persone per me è solo un presuntuoso, spesso decerebrato.

Io accetto tutti e mi relaziono volentieri con tutti.

Mi scollego solo da profili falsi o di spam. Le rarissime volte che mi scollego da un profilo di dubbia natura cerco prima di contattarne il titolare.

Categorie
news

Iscrizione via mail: come funziona?

In questi giorni di gravi e inammissibili censure da parte di facebook, twitter e principali operatori della rete, molte persone stanno, fortunatamente, riscoprendo i blog indipendenti e il valore che hanno per la libertà di ognuno di noi, grazie allo sforzo di gente, nel cui novero in qualche modo mi inserisco anche io, che da decenni cerca di tenere in piede sistemi di informazione davvero indipendente, fresca e originale, che non trovi da nessuna altra parte.

Il modo più semplice per restare connesso ad un blog è iscriversi per ricevere ogni nuovo post via mail. Ce ne sono altri, che ognuno può preferire in base ai propri gusti personali, ma che sono anche più sofisticati e richiedono conoscenze più elevate della media dell’utente, per il quale ricevere ogni nuovo post via mail è già un modo idoneo per riuscire a restare in contatto con il blog.

L’iscrizione via mail al mio blog attualmente è gestita da wordpress. Il mio blog si trova su una piattaforma indipendente, ma con il plugin jetpack degli stessi creatori di wordpress gestisce le iscrizioni.

Il collegamento al blog avviene in alcuni passaggi, per ragioni di sicurezza:

  1. prima devi richiedere l’iscrizione inserendo la tua email;
  2. fatto questo, riceverai una mail dove dovrai dare conferma della tua richiesta di iscrizione;
  3. una volta che avrai dato la conferma, comincerai a ricevere una mail ogni volta che un nuovo post sarà pubblicato;
  4. puoi anche scegliere di non ricevere una mail ogni volta che viene pubblicato un post ma una mail riassuntiva settimanale.

Vediamo questi passaggi più in dettaglio.

Per iscriverti al blog, puoi inserire la tua mail (facendo attenzione ad inserirla correttamente) nel riquadro qui sotto, facendo poi clic su «Iscriviti»

Unisciti a 2.068 altri iscritti

Fatto questo, sopra al riquadro apparirà un messaggio di conferma come il seguente

la conferma che apparirà sopra il riquadro

Dopo qualche istante riceverai, nella tua casella, una mail come la seguente (se non dovessi vedere la mai, controlla la tua cartella dello spam).

A questo punto, devi fare clic su «conferma segui» appunto per confermare la richiesta di iscrizione. Il messaggio potrebbe essere parzialmente diverso, o in lingua inglese, a seconda delle tue impostazioni, l’importante è dare la conferma sul pulsante blu.

Dopo aver cliccato sulla conferma, riceverai un’ulteriore, ultima, mail con cui wordpress ti conferma l’avvenuta iscrizione al blog, come quella riportata sotto.

A questo punto, sei iscritto.

Riceverai una mail ogni volta che verrà pubblicato un nuovo post.

La tua iscrizione, naturalmente, può essere gestita. Puoi ad esempio cancellarti, se non vuoi ricevere più i post dal blog. Oppure puoi passare ad una modalità «digest» settimanale, cioè anzichè ricevere una mail tutti giorni, dal lunedì al venerdì, ricevere una sola mail settimanale che li contiene tutti.

Ti consiglio, a riguardo, di conservare l’ultima mail ricevuta. Da quella mail, potrai fare clic per aprire la pagina web nella quale gestire le tue iscrizioni.

Grazie per essere con me, grazie per seguire il blog!

Categorie
counseling

Blog self hosted: per essere davvero liberi.

«Siccome facebook e twitter sono indecenti, ho deciso che andrò a farmi censurare su [inserisci social a caso]»

Che cosa risolvi in realtà?

Finché non avrai uno strumento tuo, non avrai mai la vera libertà.

close up photo of red neon light signage

Crea un blog self hosted.

Sostieni i blogger indipendenti e collegati alle persone di cui non vuoi perdere i contenuti.

Usa un aggregatore, iscriviti alle newsletter via mail.

Non farti dire da nessuno cosa puoi dire o no, non farti mettere in testa da nessuno cose che non vuoi.

Sii una persona autentica e libera.

Inserisci il tuo indirizzo nel modulo seguente per iscriverti a questo blog e ricevere una mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo.

Contattami in privato se vuoi acquistare una sessione di coaching nel corso della quale essere guidato alla creazione di un tuo blog personale, che potrai poi aggiornare in autonomia ogni volta che vorrai.

Se credi nell’informazione libera, sostienimi tramite patreon, basta anche solo un euro al giorno. Clicca qui.

Categorie
counseling

Blog: deve rimanere la centrale di tutto il tuo lavoro.

Sono su VK da oltre un anno e scrivo su quel social le stesse cose che scrivo qui, grazie alle mie automazioni.

Chi vuole aggiungermi, mi trova come tsolignani

Però ricordatevi ben bene che non c’è social che tenga.

Cambiare social é come cambiare il fidanzato/a solo per trovarne uno che all’inizio sembra meglio, ma poi alla fine é peggio.

Blogging

Gli unici strumenti che garantiscono davvero la libertà sono i blog self-hosted, cioè su una piattaforma tua, che paghi e curi tu.

Solo il blog, come predico agli studenti del mio coaching, é davvero tuo e deve sempre rimanere la «centrale» di tutta la tua attività di produzione e pubblicazione di contenuti: altrimenti metti il tuo destino e quello della tua attività nelle mani di altri, che sono immancabilmente sgodevoli.

Io ho un blog da oltre vent’anni, basta mettere «solignani» su google e viene fuori per primo.

Se vuoi essere sicuro di restare connesso con me, iscriviti a quello.

Se vuoi essere sicuro di restare connesso ai tuoi contatti e prospetti, creati immediatamente un blog e investi principalmente su quello.

Tra un anno o due ti troverai nella necessità di migrare di nuovo da VK a qualcos’altro. Ogni volta i tuoi contatti si disperderanno e il tuo lavoro finirà giù per il water…

Rock n’ roll