Per separazione e divorzio ok ai doc presi con lo SPID.

La mia Procura di Modena mi ha accettato la prima separazione in house che, come ti avevo anticipato in questo precedente post, avevo fatto allegando, appunto per la prima volta, i documenti estratti da me, senza che i coniugi miei clienti abbiano dovuto effettuare alcun accesso presso uffici fisici.

accettato

Questo rende ancora più comodo questo modo di procedere per separazione e divorzio, specialmente:

  • in periodo di pandemia che rende difficile gli spostamenti e gli accessi agli uffici;
  • per coniugi che si sono sposati in località lontane dal luogo di residenza e di vita.

Si può ritenere a questo punto superato questo precedente post, con una «circolare» sempre della Procura di Modena in tema di documenti necessari, essendo evidentemente cambiate le circostanze.

Naturalmente, questo è solo un primo precedente e, ulteriormente, è una decisione e un orientamento espressi dalla mia Procura di Modena: può darsi che che altre procure sul territorio ragionino diversamente. Non c’è quindi alcuna garanzia, ma visto che raccogliendo i documenti in questo modo si risparmiano tempo e fastidi vale sempre la pena di provare.

Per maggiori informazioni su separazione e divorzio in house oppure separazione online e divorzio online, puoi consultare questa pagina.

Ricordati di iscriverti al blog per non perdere il fondamentale post del giorno. 

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: