fallimenti

Cancellazione dal registro dei falliti: come procedere?

Vorrei avviare una pratica per la cancellazione di un fallimento dal casellario, essendo un fallimento del 1990. Vorrei indicazioni da Voi come cominciare la procedura ed un contatto Per la cancellazione di un nominativo dal registro dei falliti, abbiamo pubblicato un apposito post che spiega come funziona la relativa pratica, che puoi trovare qui e che ti invito a leggere attentamente. Nel post, troverai anche un esempio di ricorso e di provvedimento emesso, in seguito, di cancellazione. … Continue reading

legge 27 gennaio 2012, n. 3, sulla composizione delle crisi da sovraindebitamento

Dalla sede della decretazione d’urgenza, le disposizioni sulla composizione delle crisi da sovraindebitamento sono state spostate dal legislatore in una legge apposita, già pubblicata in Gazzetta Ufficiale, che entrerà in vigore domani 29 febbraio 2012. A mio giudizio, questa legge potrebbe costituire una buona opportunità per sanare le posizioni di molte persone che si trovano in difficoltà a causa di debiti pregressi, anche se i profili e i contorni operativi dell’istituto sono ancora tutti da vedere (ts). … Continue reading

il testo del decreto legge non ancora pubblicato con il nuovo istituto della composizione delle crisi da sovraindebitamento

Si ringrazia il collega Angelo Carminucci per averci segnalato la disponibilità del testo sul sito dell’ANF di Pescara tramite Legalit. Il decreto introduce un nuovo istituto simile all’esdebitazione utilizzabile dagli imprenditori che non possono fallire e dai privati, entrerà in vigore quando sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e, naturalmente, potrà essere modificato in sede di conversione dal Parlamento. CAPO I DISPOSIZIONI IN MATERIA DI COMPOSIZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO Art. 1. (Finalità e definizioni) 1. Al fine di … Continue reading

in caso di fallimento come posso fare per salvare almeno la casa?

chiedo gentilmente un consiglio su come mi devo comportare per risolvere una situazione molto pesante che la mia famiglia io mia moglie e tre figli di cui due minorenni si è trovata da due anni a questa parte, in breve, mia moglie era l’amministratrice di una srl che purtroppo ha dovuto dichiarare fallimento in proprio con tutte le conseguenza che un fallimento può comportare, sembra che dai controlli del curatore della contabilità e della gestione non emergono responsabilità personali che possono dar luogo a … Continue reading

quando il curatore non rispetta gli accordi

ex dipendente di societa’ in fallimento, ho chiesto ulteriori riconoscimenti economici. Il curatore fallimentare, dopo il patteggiamento di parte delle somme, ma la causa e’ ancora in piedi, accettando una definizione, si e’ dimenticato di convalidare il netto desunto dal comitato creditori, etc.etc. La causa e’ stata bonariamente rimandata per fiducia tra i colleghi ma mai chiusa anche dopo richiesta del curatore. Sollecitato piu’ volte, il curatore mi ha convocato dicendomi che stava effettuando il piano di riparto ( ho preso delle fesserie sino … Continue reading

quando viene venduta all’asta la casa familiare

Nel 2006 il giudice in sede di divorzio mi assegna per intero l’immobile di cui sono compropietaria per 1/2. Dal 1994 è in corso la procedura fallimentare della società di cui il mio ex marito era socio ed amministratore, nel settembre del 2009 viene venduta all’asta la sua metà. La banca non mi notifica l’avviso di vendita, il giudice non controlla gli avvisi. Il mio ex marito è debitore per somme da mancato versamento alimenti per cui … Continue reading

quando si confessa un «tradimento» sul proprio blog personale

Tenevo un blog su splinder (ad oggi, cancellato) che ho utilizzato come sfogo personale dopo la separazione da mio marito, l’ho usato più che altro come auto-terapia per cercare di “rimanere in piedi”. Il blog è completamente anonimo, sia da parte mia (è firmato “xxx”, e fa riferimento ad un indirizzo mail a nome “x”), che per quanto riguarda le altre persone menzionate, lui è sempre chiamato *ex marito*, le parolacce eventuali sono sempre asteriscate, direi che … Continue reading

l’esdebitazione per chi è fallito con fallimento chiuso prima del 2006

Sono fallito e il mio fallimento è stato chiuso molti anni fa, negli anni 90. Ho saputo che chi fallisce adesso può chiedere l’esdebitazione, cioè il condono dei propri debiti, mentre io sono ancora perseguitato, dopo 20 anni, da cartelle esattoriali dell’INPS che hanno ricominciato a chiedermi soldi subito dopo che il fallimento è stato chiuso. Posso chiedere anche io la esdebitazione? Purtroppo no, c’è una oggettiva disparità di trattamento tra chi fallisce oggigiorno, o comunque chi … Continue reading

E’ stato chiuso il fallimento, ma il mio nominativo non è stato cancellato

Buonasera, stavo facendo una ricerca sul tema “riabilitazione del fallito” ed ho trovato questo Vs. sito. Avrei dunque una domanda da porre  su questo tema : nel 1997 unitamente alla mia ditta , una snc,  vengo dichiarato fallito  il fallimento è stato chiuso, per ripartizione,  il 14/10/2009 ma, alla data del 17/11/2009, avendo fatto fare  una visura camerale  alla C.C.I.A.A. il fallimento risulta sì chiuso ma non è stata fatta la cancellazione (che dovrebbe essere fatta d’ufficio … Continue reading

quando viene ceduto un bene che sarebbe potuto rientrare nel fallimento

Durante un fallimento di una società composta da 3 persone, padre, figlio e figlia, si intromette un quarto attore che compra l’appartamento della madre (la quale madre, non compresa nella società è proprietaria dell’appartamento in cui tutti e 4 vivono) che in letto di morte acquista la proprietà suddetta (l’appartamento) che andrebbe in eredità ai figli ed al marito, intestatari della società fallita, sottraendola di fatto al curatore fallimentare. Vi chiedevo in qualità di creditore insodisfatto, se … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: