appello

Cassazione e appello: che differenze ci sono?

Cassazione e appello sono due impugnazioni molto differenti tra loro, non solo per il fatto che, di solito, in cassazione si può andare solo dopo l’appello, ma proprio per le caratteristiche strutturali di ognuno di essi. In appello, si chiede al giudice di riesaminare genericamente l’intero caso, quindi l’appello investe il giudice di secondo grado dell’intera materia contenuta nel caso stesso. La cassazione, invece, non ha effetto devolutivo: la cassazione non riesamina tutta la materia, ma verifica … Continue reading

Causa non soddisfacente: che fare?

ho appena terminato una causa civile di danneggiamento dove ero parte offesa, la giudice però non vuole pagarmi nulla se non una somma misera di 50 euro perché dice che alla domanda non sono stati quantificati i danni materiali, oltretutto non mi da neanche il danno morale, il fatto risale a marzo 2014 e poi si era depenalizzato con conseguente causa civile, come posso fare ora per recuperare i danni? Il fatto accaduto in condominio, il vicino … Continue reading

Causa vinta in primo grado e persa in secondo: che fare?

Ho vinto una causa civile in primo grado e il giudice condanna la mia controparte a pagare 3500 + spese. Questi soldi vengono pagati dalla controparte direttamte al mio avvocato il quale se li tiene come da accordi presi. La controparte si appella e io perdo in Secondo Grado. Il giudice sentenzia. CONDANNO MARCO A RIMBORASRE GLI APPELLANTI LE SPESE DI ENTRAMBI I GRADI DI GIUDIZIO CHE LIQUIDA DI 1000+spese PER PRIMO GRADO E 1000+spese PER IL … Continue reading

Gravi ingiustizie dai tribunali: che fare?

Note dell’episodio. In questa puntata di radio Solignani, rispondo al seguente quesito, inviato al blog da un lettore: Ho avuto una grave ingiustizia dal tribunale di bergamo. Riferimenti. Di seguito, alcuni precedenti post del blog, o puntate del podcast, menzionati durante l’episodio o comunque aventi ad oggetto tematiche collegate a quelle trattate in questa puntata, che ti consiglio di consultare. blog.solignani.it/schede-pratiche/affrontare-i-problemi-legali-mettendo-da-parte-il-diritto/ Affrontare i conflitti senza il diritto. | Tiziano Solignani blog.solignani.it/prodotto/consulenza-su-impugnazione/ Consulenza su impugnazione. | Tiziano Solignani … Continue reading

Termini per impugnare scaduti: cosa si può fare?

Note dell’episodio. In questa puntata, sempre a partire da un messaggio vocale lasciatoci da un ascoltatore, parliamo – affrontando il caso di una persona licenziata per superamento del periodo di comporto – di cosa si può fare quando vengono commessi in primo grado degli errori di conteggio e soprattutto cosa si può fare quando sono scaduti i termini per impugnare. Riferimenti. Di seguito, alcuni precedenti post del blog, o puntate del podcast, menzionati durante l’episodio o comunque … Continue reading

Altri vincono cause analoghe alla mia: e io?

Sono soccombente nei primi due gradi di giudizio in una causa di lavoro. L’oggetto della causa è perfettamente uguale ad altre numerose cause intraprese da altri colleghi: sono perfettamente simili riguardando uguale attività svolta da professionisti di una stessa Amministrazione pubblica con pari oggetto e pari svolgimento dei fatti ad esclusione dei luoghi ove si è svolto il lavoro (l’Amministrazione è presente in tutto il territorio italiano). Ora: gli altri miei colleghi hanno avuto ragione nei medesimi … Continue reading

Impugnazioni: attento alla seconda botta!

Hai perso una causa, o una fase processuale, e mediti di fare ricorso, proporre impugnazione, cioè ad esempio reclamo, appello, ricorso per cassazione, ricorso alla CEDU? La prima cosa di cui devi prendere consapevolezza è che un ricorso è sempre solo un tentativo: non è affatto detto, anche se è statisticamente abbastanza probabile, che il risultato venga cambiato. Può anche essere che tu spenda ulteriori soldi per fare ricorso e ti procuri un’ulteriore condanna alle spese rispetto … Continue reading

Come fare ricorso senza rischi inutili e brutte sorprese.

Il mio metodo in due step per affrontare l’eventuale impugnazione di un provvedimento sfavorevole. Continue reading

Ricorso alla CEDU: entro quale termine?

Qual è il termine per presentare ricorso alla CEDU, cioè alla Commissione Europea dei Diritti dell’Uomo?   Il termine è di sei mesi dalla data della sentenza che esaurisce i mezzi di impugnazione interni – di solito è la sentenza di Cassazione. In futuro, potrà essere previsto un termine inferiore di quattro mesi, in caso di adozione di particolari protocolli, quindi è più prudente comunque controllare volta per volta, come sempre quando si tratta di termini. Il … Continue reading

Polizza di tutela legale per appello: si può fare?

necessito di una polizza che copra le spese legali e processuali ad un minore di anni 14. Udienza avuta il 27 settembre, ora ricorso all’appello. Per l’ennesima volta, «purtroppo» non si può fare una polizza, di qualsiasi genere, dopo che un sinistro si è già verificato. Come potresti pensare di andare a sottoscrivere una polizza infortuni dopo essere, ad esempio, caduto dalle scale? Se funzionasse in questo modo, nessuno andrebbe più a sottoscrivere contratti di assicurazione. Perché … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: