dio

La confessione: per ritrovare la tua debolezza.

Stamattina, insieme ai miei figli, andrò a confessarmi con l’occasione del Natale. La confessione é un sacramento unico di noi cattolici ma soprattutto, se devo dire tutta la verità, é un momento indispensabile per l’uomo di oggi. Con questo rito, il guerriero di carta igienica, convinto del mito e della retorica della forza, ma pieno di paure, smarrito e privo di senso che abita in tutti gli uomini che vivono oggi si trova, finalmente, ad un incontro … Continue reading

Bergoglio: un tipo inedito di cattivo 2.0

«Guai a coloro che chiamano bene il male e male il bene, che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre, che cambiano l’amaro in dolce e il dolce in amaro.» Isaia 5,20 Bergoglio é sui generis come mago nero, credo sia davvero innovativo nel campo del male. A suo modo, poteva esserci solo in un’epoca come la nostra, particolarmente prona a scambiare il male col bene, per la più grande mancanza di discernimento rispetto … Continue reading

Cristianesimo: non è nelle sue degenerazioni.

unrecognizable woman sitting near pond

Se pensi che il cristianesimo sia una morale, cioè un codice di diritto penale rispetto al quale ognuno di noi viene giudicato in termini di diritto o sbagliato, lo hai confuso con una delle sue tante degenerazioni e ti trovi in errore, in una falsa percezione. Ogni dottrina presenta una forma pura e tante distorsioni, in numero via via maggiore quanto più ha avuto successo. E, ovvio, altrettante persone che credono più nella distorsione che nella versione … Continue reading