accordi in house

Per separazione e divorzio ok ai doc presi con lo SPID.

La mia Procura di Modena mi ha accettato la prima separazione in house che, come ti avevo anticipato in questo precedente post, avevo fatto allegando, appunto per la prima volta, i documenti estratti da me, senza che i coniugi miei clienti abbiano dovuto effettuare alcun accesso presso uffici fisici. Questo rende ancora più comodo questo modo di procedere per separazione e divorzio, specialmente: in periodo di pandemia che rende difficile gli spostamenti e gli accessi agli uffici; … Continue reading

Separazione e divorzio in house: news sui documenti

Stamattina ho fatto per la prima volta una separazione in house utilizzando come documenti allegati certificati estratti da me stesso tramite tramite SPID e accesso all’ANPR, anagrafe nazionale popolazione residente. Anche questa novità, infatti, potrebbe rappresentare una bella innovazione e semplificazione, specialmente per tutte quelle coppie che devono fare separazione e divorzio e si sono sposate in comuni distanti geograficamente dal luogo dove vivono e fanno la pratica, cosa che rende necessario un accesso fisico tramite un … Continue reading

Divorzio veloce per chi sta all’estero: si può fare?

separazione divorzio

sono sposato con un ragazza indonesiana senza figli mentre io vivo a taiwan. Volevo sapere come sarebbe possibile un procedura di divorzio in modo veloce tramite skype Tramite videoconferenza, si può fare intanto la separazione, ma non esiste in natura, almeno per la legge italiana, una cosa come il «divorzio veloce». In Italia, è sempre necessario il duplice passaggio: prima separazione e poi divorzio. Non esiste, in altri termini, il divorzio «diretto». La legge sul divorzio breve, … Continue reading

Coniuge all’estero non rientra: come separarsi?

videocall

Io ed il mio ex marito ci siamo separati in comune a fine gennaio. Separazione consensuale eravamo in regime di separazione dei beni e senza prole. Lui era partito a marzo dove rimanere qualche mese negli Usa ma a causa covid rimane attualmente la. Volevamo procedere ugualmente al divorzio ma certo non si può presentare in comune. Cosa è possibile fare? Si può fare, come ho fatto e sto facendo per molte coppie in situazioni analoghe alla … Continue reading

Divorzio: si può fare senza tornare in Italia?

vorrei sapere cortesemente se è possibile richiedere il divorzio per due coniugi sposati e separati in Italia anche nel caso in cui uno dei due si trovi oggi, dopo anni di separazione, a vivere all’estero da piú di 2 anni, per la precisione in Spagna, é possibile richiederlo da qui o bisogna per forza tornare in Italia? E nel caso in cui non si abbia la possibilità economica di affrontare i costi é possibile farlo gratuitamente? Inoltre … Continue reading

La tranquilla giornata di un avvocato.

numeri

Voglio raccontarti la mia giornata professionale di ieri, un po’ perché penso possa essere utile ai più giovani che stanno ancora, nonostante tutto valutando questa carriera lavorativa, un po’ per quelli che svolgono già la professione e possono esserne incuriositi (a loro consiglio di aprire e leggere bene ogni link inserito nel testo) e infine anche per quelli che ogni tanto si azzardano ancora a chiedermi quale sarebbe la mia specializzazione… Il primo appuntamento del mattino è … Continue reading

Coniuge in comunità per tossici: come separarsi?

sono sposata da 5anni con un uomo che al momento si trova in una comunità per uso di droga, abbiamo una bambina di 4anni, io non riesco a sostenere più la situazione, vivo in un perenne stato di angoscia e il solo pensiero che lui possa tornare mi terrorizza, vorrei sapere, come comportarmi se volessi separarmi, quale sarebbe il primo passo? Lui ha diritti sulla bambina nonostante sia un tossico? Non c’è molta differenza rispetto a tutte … Continue reading

Accordi in house: entro quanto tempo vanno trasmessi?

Gli accordi in house per separazione, divorzio, modifica condizioni vanno trasmessi al comune competente per la trascrizione nei registri dello stato civile. Ciò deve avvenire entro un termine previsto dalla legge. Prevede infatti a riguardo l’art 6, comma 3°, della legge 162/2014 che «l’avvocato della parte è obbligato a trasmettere, entro il termine di dieci giorni, all’ufficiale dello stato civile del Comune in cui il matrimonio fu iscritto o trascritto, copia, autenticata dallo stesso, dell’accordo munito delle … Continue reading

Divorzio in comune: ne vale la pena?

il mio compagno nel 2014 si è separato legalmente presso il Tribunale. L’accordo di separazione prevedeva la donazione della propria quota della casa coniugale all’ex moglie e un assegno mensile di mantenimento fino al 2020. Non ci sono figli. Date le condizioni della separazione adesso è possibile fare il divorzio presso il Comune mantenendo invariate le condizioni e quindi l’assegno mensile di mantenimento (la casa è già stata ceduta) o è necessario farlo in Tribunale? Il dubbio … Continue reading

Divorzio per procura: si può fare in comune?

Io volevo una informazione a proposito del divorzio per procura in quanto ho già avuto la separazione per procura a giugno del2017 presso il tribunale di Roma. Adesso vorrei approfittare della possibilità di fare il divorzio con procura presso il comune di Trevi, ma il personale amministrativo del mio comune non e abbastanza informato. Adesso io ci chiedo se e possibile fare il divorzio con procura in comune? O devo comunque proseguire in tribuna!e? La mia separazione … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: