mediazione familiare

Meglio la privacy o la moglie?

sono sposato da nove anni, un paio di anni fà mi sono iscritto ad un sito d’incontri inviando mie foto, in seguito ho bloccato l’account, nei giorni scorsi l’ho sbloccato, senza abbonarmi, un’amica di mia moglie ha notato il profilo e gliel’ha riferito e con questo io e mia moglie abbiamo avuto da dire, chiedo se questo comportamento, dell’amica, sia lesivo della privacy. L’uomo contemporaneo é alla costante ricerca di risposte, mentre invece – in questi giorni … Continue reading

Nuovo figlio: cambia l’affido del vecchio?

Ho una figlia di 4 anni e mi sono sposata da poco tempo con un uomo che non è suo padre. Con il padre di mia figlia siamo separati legalmente da dicembre 2017. Se volessi un figlio dal mio nuovo marito, a cosa andrei incontro, considerando che il padre di mia figlia cerca sempre di mettermi i bastoni tra le ruote? Ora abbiamo affidamento congiunto della piccola, con tempi di frequentazione quasi paritari. Potrebbe cambiare qualcosa se … Continue reading

Ascolta radio Solignani podcast!

Un nuovo podcast. Questa è la prima puntata, o episodio, del podcast degli avvocati, mediatori, counselor dal volto umano, collegato al mio blog: radio Solignani. Se non lo sai, un podcast è una trasmissione audio alla quale ci si può abbonare tramite una apposita app, per ascoltarla sul computer, cellulare o tablet. Radio solignani podcast, in realtà, essendo integrata nel blog, è ascoltabile in due modalità: quella classica, con cui si è sempre consultato il blog, collegandosi … Continue reading

Divorzio e trasferimento da USA a Italia: si può fare?

Mia figlia risiede in Florida, Stati Uniti, divorziata legalmente, con doppia cittadinanza, ha una bambina di 5 anni, purtroppo ha nostalgia della famiglia, essendo sola, vorrebbe tornare in Italia vicino ai propri genitori, chiedo: può il marito, essendo stato lui a volere il divorzio perché accompagnatosi con altra persona, impedire che madre e figlia possano venire stabilmente in Italia, preciso che nulla osta che lui possa venire a trovarla o la piccola se accompagnata andare dal padre … Continue reading

Parità di tempi: linee guida da Brindisi.

Note introduttive. Il tribunale di Brindisi, da marzo del 2017, ha diffuso alcune linee guida operative che vanno nel senso di garantire la parità di tempi di permanenza dei figli di genitori separati presso ciascun genitore, con conseguente mantenimento diretto. Mi sembra opportuno ripubblicarle di seguito, mettendole a disposizione di tutti i lettori del blog. Questo orientamento è in linea con quanto previsto da altri tribunali della Repubblica e con il contratto di governo sottoscritto da Lega … Continue reading

Problemi legali: lavorare sul cuore.

Uno dei più grossi problemi e probabilmente la più grande contraddizione del settore legale è che chi deve affrontare un problema legale, specialmente se di famiglia, avrebbe bisogno, quasi sempre, di lavorare sul cuore, mentre viene indirizzato, o tende spontaneamente ad andare, da un avvocato, che è un «dottore della legge», cioè, sostanzialmente, un burocrate, che il cuore spesso non lo pensa nemmeno. Per questo la gente per lo più odia gli avvocati: loro arrivano con un … Continue reading

Figlio che vuole trasferirsi dal padre: come fare?

il figlio più grande di mio marito (15 anni) ha chiesto ad entrambe i genitori, in un incontro congiunto da lui richiesto, di potersi trasferire da noi (da 5 anni lui e suo fratello di 11 anni vivono con la mamma a seguito di separazione e successivo divorzio), mantenendo comunque i rapporti con la mamma come erano quelli con il padre (1 we si ed uno no e 1 giorno a settimana). Viviamo in due paesi distanti … Continue reading

Modifica condizioni affido in tribunale: cosa può succedere?

Il padre di mio figlio si è rivolto al Tribunale civile per chiedere riduzione dell’assegno di mantenimento e modifica degli orari e dei tempi di visita del minore. Puo ottenere qualcosa? Ad oggi c’è un provvedimento del tribunale dei minori che tutela ampiamnete i diritti di visita padre figlio inoltre a seguito di un percorso di mediazione familiare sono stati già modificati in senso ampliativo orari e giorni Grazie per la stima, ma purtroppo non sono in … Continue reading

Portare un figlio all’estero: ricorso o mediazione familiare.

sono mamma di un bimbo di 15 mesi, in procinto a separarmi dal padre. Attualmente sono borsista di dottorato in italia ma mi è stato offerto un trasferimento in america (in una città dove ho vissuto precedentemente presso una famiglia che mi darebbe sostegno) con la possibilità poi di continuare la carriera lì e avere uno stipendio 5 volte superiore a quello mediamente riscontrato qui in italia (inoltre qui in Italia è praticamente impossibile che io riesca … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: