tasse

Sei mesi per licenziamento: quale il regime fiscale?

licenziata dopo 30 anni con una mail. Ho fatto causa. Primo grado perso e vinto. La ditta condannata a reintegrarmi entro 3 giorni oppure a risarcire con 6 mesi di stipendio. Ovviamente non mi hanno ripresa e ho dovuto pignorarli per avere i 6 mesi. Hanno effettuato in Aprile 2018 un bonifico di circa 14.000€ con indicato: pagamento per sentenza X. Non ho ricevuto nessun dettaglio cartaceo. Ho chiesto al mio avvocato cosa fare di queste somme? … Continue reading

Pace fiscale: che cos’è?

Innanzitutto bisogna chiarire che è ancora un progetto e non si sa con precisione quando verrà discusso. Non si tratta di un condono, ma della possibilità di pagare una piccola somma a saldo di un debito più grande. Si tratta di un provvedimento che consente il saldo e stralcio delle cartelle esattoriali per i piccoli contribuenti che sono in difficoltà economica. Quindi si valuterà il debito e la situazione economica del contribuente. A seconda della situazione in … Continue reading

Perché molti avvocati stanno nella merda?

Sta la crisi! Gli avvocati sono in crisi. Ormai lo sanno (e qualche volta se ne approfittano) tutti, sono finiti anche i tempi in cui generalmente si guardava agli avvocati come a privilegiati – cosa che peraltro non è mai stata molto vera, come spiego in questo precedente post. La crisi è innanzitutto economica, nel senso che ci sono difficoltà concrete e spesso anche determinanti e insuperabili per una chiusura positiva dei bilanci a fine anno, ma … Continue reading

Avvocati: sono una casta?

«Gli avvocati sono una casta». È una delle convinzioni più diffuse. Sono 22 anni che me la sento ripetere e chissà quante altre volte ancora mi capiterà, probabilmente per sempre. Vera o falsa? Parliamone. Può essere utile per capire meglio la realtà che ci circonda, una circostanza, a sua volta, sempre utile per vivere meglio. Per aversi una casta, è indispensabile che ci sia almeno un privilegio, cioè una posizione di favore di cui una certa categoria, … Continue reading

Figlia di 21 anni a carico: posso scaricare le spese mediche?

sono divorziata e ho tre figli tra cui una di 21 anni non lavora e non va a scuola per motivi gravi di salute il padre ha dato sempre un sussidio che ora ha variato senza andare da un Giudice di pace e i soldi che portava direttamente a casa mia visto che mia figlia ha la residenza dove abito io con il mio attuale marito sposati in comune e ha preso nel suo stato di famiglia … Continue reading

Cartelle Equitalia: è possibile annullarle con una semplice istanza.

Ebbene sì, in nessuna famiglia che si rispetti (ovvero I.M.H.O. tutte!), ristrette, allargate, etero, omo, fondate sul matrimonio, o semplicemente sulla triade coabitazione-amore-rispetto, può mancare LEI. La cartella esattoriale di Equitalia. Di certo, dunque, qui si affronta un argomento che è possibile definire, ad oggi, comune a tutti. Questa universalità della cartella esattoriale, però, non comporta che ognuno degli atti notificati al cittadino/contribuente sia giusto, o, forse, è proprio questa pessima abitudine del concessionario per la riscossione … Continue reading

Accollo del debito per bolli auto non pagati.

Ho un debito di circa 6000 euro accumulato per bolli auto non pagati di tre autovetture intestate a me ma di fatto appartenenti a quello che adesso è il mio ex marito. Io sono disoccupata, ho 4 bambini minori per i quali mi passa in tutto 700 euro al mese, convivo con un compagno e riesco in qualche modo a sopravvivere. Ho rateizzato questo debito ma non riesco a pagarlo perché io ovviamente sono in difficoltà e … Continue reading

è giusto che debba pagare l’IMU per la casa in cui abita mia madre?

La casa dove attualmente risiede mia madre e dove siamo stati dal 1963 con la mia famiglia era di una zia di mio padre la quale la lasciò in eredità a mio padre. Mio padre però era premorto a questa zia (nel 1972). Per la definizione della rata IMU mi è stato detto che il pagamento era dovuto da me e le mie due sorelle in quanto mia madre non avrebbe nessun diritto sulla casa. Questo ha … Continue reading

devo pagare le imposte sui canoni anche se il conduttore è stato moroso per 18 mesi?

Una società morosa ha usufruito di un negozio per 18 mesi.Devo comunque pagare le tasse per i canoni non percepiti fino a sentenza avvenuta dopo 10 mesi? Mi è stato riconsegnato il negozio dopo altri 8 mesi. La società era una s.r.l. ed il pignoramento è stato praticamente nullo. I canoni di affitto erano la mia unica entrata ed ho dei gravi problemi economici. Non ho la possibilità di pagare anche le tasse sui canoni non percepiti! … Continue reading

chi paga l’IMU per la casa dei genitori divorziati che viene trasferita ai figli con riserva di usufrutto di un solo genitore?

I miei genitori si sono separati nel 1998 e hanno divorziato nel 2003. La casa coniugale, metà di mio padre e metà di mia madre, è stata assegnata a mio padre (non è stata pero’ fatta la trascrizione dell’assegnazione al catasto) . Nel 2004 i miei genitori hanno fatto, a me e a mio fratello (all’epoca eravamo entrambi minorenni) la donazione del loro rispettivo 50%. Mio padre però sul suo 50% ha tenuto l’usufrutto e vi risiede, … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: